• Twitter
  • Facebook
  • Google+
  • RSS Feed

martedì 4 dicembre 2012

All'improvviso uno sconosciuto

22 commenti:
 

E' sera, sono le 18, mi vesto in fretta e furia ed esco a fare l'allenamento del giorno.
E' completamente buio e tranne per qualche sporadico lampione la mia lampada frontale è l'unica fonte di illuminazione. Ad accompagnarmi c'è il cane che, lo vedo, è impaziente di sgambettare dopo una giornata a poltrire in cuccia. Dopo i primi km più urbani, percorro un breve tratto di sterrato al termine del quale sbuco su una stradina asfaltata perpendicolare al tratto dal quale provengo. Giungendo vedo che il lato sinistro è libero, imbocco la strada compiendo la curva a destra, Rowdy, alla mia sinistra allarga un po', e quando ci ritroviamo sulla strada incrociamo una macchina che stava giungendo dal lato opposto.
Noto subito una certa agitazione nell'auto la quale si ferma di colpo, anche se procedeva piano. Quindi, al mio passaggio, riparte suonando il clacson con insistenza. Io attraverso la strada, ormai libera, portandomi a sinistra e proseguo. Ma è solo un attimo, quello strombazzare mi ha dato fastidio, del resto non avevo fatto niente di che. Soltanto avevo evitato di fermarmi per immettermi nella strada vedendo che il lato sinistro era libero.
Mi volto e inseguo l'auto che, nel frattempo, era ripartita lentamente. Il conducente mi scorge e si ferma. Lo affianco attendendo che apra il finestrino. E' quello che fa.
- Beh - dico io - che succede ?
- Come che succede, uno non può neanche prendere paura ? Sei sbucato come un disperato con il cane in mezzo alla strada!
- In mezzo alla strada proprio no, sono rimasto nella mia carreggiata.
Al che il tipo comincia a scaldarsi.
- Ma cosa dici ? Stai scerzando ? - e fa per scendere.
- Dai Nino, lascia stare - Interviene la moglie che avrà pensato, questo che corre di notte col cane, poco poco, è un pazzo squilibrato.
- No guarda - faccio io - la mia carreggiata era libera e io non ho invaso la tua
- Ah ma vuoi anche avere ragione ?!?!
- No, non è che voglio avere ragione. Ho ragione!
Ormai il tipo è sceso dall'auto e mi fronteggia.
- Guarda che sono della polizia locale
- Io lavoro per un corriere espresso.
Il tipo sbatte le palpebre sorpreso al che mi sento in dovere di spiegare
- Beh, tu mi hai detto che lavoro fai tu, io ti dico che lavoro faccio io. Così siamo pari! *
Non mi lascia finire e scaldandosi sempre più continua:
- Il pedone deve stare a destra e tu eri in mezzo alla strada
- Dai Nino, lascia stareeee.
- A destra ? - Faccio io - Mi risulta che il pedone debba stare sul lato sinistro...
- A destra!
- A sinistra!
- A destra!

E dopo esserci scambiati quelli che potrebbero essere anche i rispettivi orientamenti politici, il poliziotto risale in macchina e se ne va salutato dal mio Buonaseraaa!
Per tutto il resto della corsa sono rimasto a rimuginare su quanto fosse stato stupido il fermarsi a discutere per una tale cazzata. Per quanto abbia davvero mantenuto una calma olimpica è stata lo stesso una cosa evitabile.
Caro poliziotto, se ti ritrovo ti offro il caffè, comunque è meglio che ti ripassi il codice stradale perchè ho controllato e, Art. 190: i pedoni devono circolare sul margine della carreggiata opposto al senso di marcia dei veicoli in modo da causare il minimo intralcio possibile alla circolazione.

*Lo ammetto, questa battuta è inventata, non sono stato tanto brillante. Se mi ricapita la uso di sicuro!

22 commenti:

  1. Grande Giacomo, mi hai fatto ridere! Tutta invidia...tu bello e felice a correre con il cane, lui sicuramente già incazzato con la moglie che voleva a tutti i costi andare da Decathlon!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe, anche il tuo commento mi ha fatto ridere. Tutti impazziti per il Decathlon di Thiene....ma si può ?

      Elimina
  2. MA VARDA TI STO ROMPICOJONI DE UN SBIRRO MALEDETTO,ME XE VEGNU' SU EL NERVOSO SOLO A LEGGERE!!AHAHAHAHHAHA CALMA OLIMPICA!GO SCELTO BEN EL DIRIGENTE DEL FUTURO:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Calma olimpica Bress, non ho alzato la voce di un tono.

      Elimina
  3. Il pedone avanza dritto di casella in casella e mangia in diagonale. Certo però che con la lampada frontale e un cane simile al cavallo sarai stato scambiato per un alfiere in cavalleria, roba da artiglieria. In tal caso il Re e la Regina si sono sentiti minacciati dal peso del soccorso in caso di asfaltatura con carro armato... eheh so' minchioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa se mi trovavo a Marostica, mi portavano in piazza a far da figurante per la prossima partita di scacchi.

      Elimina
  4. in un caso come questo non mi sarei fermato! invece continua la mia battaglia contro chi mi tiene gli abbaglianti in faccia anche dopo avermi perfettamente individuato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Battaglia comune. Pare vogliano farti pesare il fatto che corri puntandoti i fanali addosso. A cosa servirà poi...bah

      Elimina
  5. grande hai fatto bene!

    a me invece un paio di anni fa mi hanno fermato i CC, a Mondovì stavo correndo verso le 19 ed era buio pesto, io con frontale e catarifrangenti vari sembravo un alberello di Natale. Beh dopo essersi accertati che fosse tutto ok, io già preoccupato (si fa per dire) per la ramanzina anche perchè non mi ero qualificato come collega uno se n'è uscito: "ma non hai paura?" LOL!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, bella questa, ma non hai paura? ehehe
      Comunque grazie del supporto ma non credo di aver fatto proprio bene, era meglio filar via dritto e lasciar stare. La prossima volta magari riparto da questa esperienza e continuo con l'allenamento.

      Elimina
  6. capisco che in certi momenti non si può lasciare stare, ma se puoi la prossima volta sta alla larga da questo tipo di eventi
    con quello che gira è un'attimo che uno ti ferisca in malo modo e ti stenda al suolo (coltelli, pistole.....)
    a me è successo che uno mi ha inseguito con l'auto, bloccato e voleva riempirmi di botte, aveva le bave alla bocca!!!!!!
    consiglio lascia perdere e sfoga la rabbia in un k a 3:00!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, io per natura non sono un tipo allarmista. La nostra provincia è lungi dall'essere pericolosa, poi i casi spiacevoli capitano e possono capitare ma, per quello che c'è in altri posti del mondo, penso ci possiamo ritenere fortunati.

      Elimina
  7. per prima cosa assicuro l'intero mondo che il "nino" citato in questo post non sono io.
    ti è andata bene. A me è gia capitato due volte e alla seconda ho avuto veramente paura. il tipo non sembrava troppo ragionevole.
    c'è poco da fare tu sei a piedi, loro in macchina e hanno sempre ragione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti avevo pensato potessi essere tu....
      Guarda, ripeto quanto scritto sopra, non sono uno che teme ci siano pazzoidi pericolosi in giro ma, la prossima volta, devo ricordarmi di tirare dritto.
      Meglio evitare rischi inutili.

      Elimina
  8. una volta un conoscente runner, un pò squilibrato lo ammetto, ero in giro la mattina presto, è stato insultato da tre ragazzini che tornavano dalla serata, lo hanno fatto da lontano, quando è tornato indietro e ha chiesto al tipo di ripetere questo è stato zitto e si è preso due schiaffi:"uno perchè non hai le palle di ammettere che se stato te "sciaf" e l'altro è perchè potrei essere tuo padre e devi portare rispetto "sciaf" "
    storia vera, un grande!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, in questo caso, un grande davvero!

      Elimina
  9. mmm non mi è mai successo fin'ora ma conoscendomi mi sarei comportato come te. Quando nelle vene scorre sangue vivo il cervello può far poco (in particolare quando i neuroni sono annebbiati dalla fatica ) ! State alla larga :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehe, conseguenze degli ormoni dello stress. Ci si sente onnipotenti :)

      Elimina
    2. A me sono successi 3 volte episodi come questi, devo dire che ti invidio per la calma olimpica che sei riuscito a mantenere .... io purtroppo perdo SEMPRE la testa. Peggio per gli altri. Bravo Drugo!

      Elimina
  10. Chissà cosa avrà pensato il cane: ma insomma questo padrone già mi porta in giro a correre in questa maniera e adesso mi fa fare anche discussione con la gente!!

    RispondiElimina

Scrivete un po' quel che vi pare, per il momento non modero perchè non c'ho voglia.
Solo una cosa, una firma è sempre gradita.

 
© 2012. Design by Main-Blogger - Blogger Template and Blogging Stuff