• Twitter
  • Facebook
  • Google+
  • RSS Feed

giovedì 20 settembre 2012

9 Dicembre: Maratona di Lisbona

14 commenti:
 
Eccola finalmente, la maratona internazionale che stavo aspettando per questo 2012. Più volte avevo pensato ad una destinazione europea nella quale correre una maratona e, con l'occasione, fare anche un giro da turista.
Scartata Berlino per il periodo non consono, Valencia perchè ci sono già stato, Bergen perchè ha un sito web incomprensibile e Oslo per il budget (eh ma in Norvegia, prima o poi...) ecco che ritorna il richiamo del Portogallo. Una meta che da lungo tempo mi attira. Ho lanciato l'idea e per fortuna ho trovato un paio di valorosi compagni di squadra disposti ad accompagnarmi nell'avventura.
L'eroico Zanze, che tornerà a cimentarsi nella distanza dei 42 km e 195 metri dopo lungo tempo. Tanto che deve ripassare perchè non si ricorda più come si fa. E il prode Alberto G. che a Novembre sarà a New York e chiuderà l'anno in bellezza tentando, probabilmente, di far segnare il suo personal best in terra lusitana. Ammesso che quanto farà a New York non sia già di per se ampiamente soddisfacente.
Per quel che riguarda me, dopo il Morenic Trail e dopo la Venice Marathon dovrei arrivare a Lisbona nelle condizioni ideali per tentare finalmente di scendere sotto alle 3 ore. Il percorso non mi pare essere dei più veloci ma se la gamba c'è ci si prova. Da qua ai primi di dicembre la strada è comunque molto lunga.
Intanto il primo passo è stato fatto, ci siamo iscritti ed abbiamo prenotato volo e alloggio, se a qualcuno, leggendo queste righe, venisse improvvisamente voglia di Portogallo e di maratona, non ha che da dirlo. Le ammucchiate non ci spaventano. Sappiate che il costo dell'operazione è tutt'altro che spaventoso, noi con 260 euro a testa siamo già sistemati. Fatevi un po' i vostri conti.

14 commenti:

  1. Maratona e turismo, l'accoppiata perfetta!
    Per il PB, con tutti i km che stai facendo, si tratta solo di "qualificarli"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbe essere cosi', speriamo bene dai.

      Elimina
  2. in effeti una cifra più che onesta.
    ci si vede tra una trentina di gg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahn ecco, venezia anche quest'anno dunque. Sei abitudinario

      Elimina
  3. è stata la mia prima, un'emozione mai più provata! spero sia cambiato qualcosa perché la parte centrale si snoda quasi tutta in periferia......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, a vedere il percorso non so dire quanto spettacolare sia. Ma in fin dei conti la maratona e' solo un pretesto, il viaggio e' il vero obiettivo.

      Elimina
  4. No!!! scusa la confidenza ma da oggi per me sei "Drugo il Cannibale"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Wal, mi faccio un po' senso per il numero di gare fatte in questo 2012...finche' la ruota gira, ne approfitto

      Elimina
  5. Lisbona era tra le mie opzioni invece ho optato per Valencia.............forza per questo under 180

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella Valencia. M'e' piaciuta un sacco ed anche la maratona promette molto bene. Troverai il nostro Rigo in terra di Spagna.

      Elimina
  6. Io decido dopo Venezia se fare altre maratone nel 2012, non confermo e nonscarto la possibilità Lisbona per ora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che ci fa solo piacere se ti unisci alla banda

      Elimina

Scrivete un po' quel che vi pare, per il momento non modero perchè non c'ho voglia.
Solo una cosa, una firma è sempre gradita.

 
© 2012. Design by Main-Blogger - Blogger Template and Blogging Stuff