• Twitter
  • Facebook
  • Google+
  • RSS Feed

giovedì 26 luglio 2012

Trans D'Havet - Ultimi preparativi

6 commenti:
 

La gara è alle porte. Manca poco più di un giorno a questo evento che sto attendendo da un bel po' di tempo ormai. Tutto è più o meno pronto, la pianificazione è a buon punto. Già, perchè visto l'impegno che mi aspetta non voglio lasciare nulla al caso. Sto già organizzando la giornata di domani in modo da trovarmi a gestire con comodo le ore antecedenti la partenza. Inoltre ci sono da combinare le ore di sonno, i pasti e le formalità pre gara (ritiro pettorale, preparazione zaino etc.).
Ieri, intanto, ho svolto l'ultimo allenamento leggermente impegnativo. Ho infatti affrontato il monte Summano partendo proprio dal punto in cui domani a mezzanotte partirà la Trans D'Havet. Non ho forzato, lo scopo era quello di fare un'ultimo lavoro e, soprattutto, di testare le scarpe nuove, prese il giorno prima.
Ho fatto la follia di riconsiderare le scarpe in vista della gara di Sabato e l'ho fatto proprio a pochi giorni dalla competizione. Il perchè è molto semplice. Documentandomi ho scoperto che le scarpe da me utilizzate nei precedenti trail (La Sportiva Wildcat) sono tra le più pesanti in circolazione, più adatte a pesi massimi che a pesi piuma. Rientrando nella seconda categoria di peso mi è parso evidente come potessi andare a migliorare questo fattore. Leggendo vari blog, forum, post e recensioni ho trovato una bella discussione che faceva riferimento ad un paio di scarpe molto interessanti. Si tratta delle Feline prodotte da Dynafit, azienda specializzata soprattutto nella produzione di materiale da Scialpinismo che si sta, evidentemente, espandendo anche nel mondo del trail running.
 Letto recensioni su recensioni e trovato un negozio nelle vicinanze che le vendeva, mi sono convinto a provarle. Una volta calzate il feeling è stato immediato e non ho potuto resistere all'acquisto.
Il giorno successivo ho fatto il test e la prova su sentiero ha confermato le buone impressioni del negozio. Scarpa molto solida e protettiva con un grip eccezionale e un ottimo confort.
Se poi faccio il confronto con le scarpe precedenti noto con piacere che risparmio quasi un etto di peso per singola scarpa senza che il confort e la protezione ne risentano. A conti fatti direi che il rischio è tutto sommato calcolato.
Tolto anche quest'ultimo dubbio e terminati gli allenamenti ora non mi resta che dedicarmi principalmente al sonno ed al riposo. Non male come programma, almeno fino allo scoccare della mezzanotte di venerdi quando tutto assumerà una colorazione decisamente diversa.

6 commenti:

  1. Qella gara lì è un qualcosa di sovraumano... Grande Drugo goditi l'avventura!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cercherò di godermela il più possibile.

      Elimina
  2. visto che il culo della balena è fuoriluogo. . . . .che la bocca del lupo sia sempre dietro di te e ti spinga a correre più forte!
    ci sentiamo domenica sera!
    ciao Dario

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dario e che il lupo non mi raggiunga allora.
      Ci sentiamo Domenica : )

      Elimina
  3. hai fatto bene a pensare ad un'utilizzo all seasons, visto quello che costano
    io avevo preso le salomon speedcross gtx con goretex, perfette d'inverno con pioggia e neve, troppo calde da usare ora!!!!
    preferisco le inov-8
    non mi sono mai trovato nella corsa con scarpe avente suole in vibram, ottime per camminare ma troppo dure per la corsa.
    quelle che hai preso te hanno sia il goretex che il vibram, ma un perso incredibilmente light
    fammi sapere come ti troverai, sono proprio curioso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrei preso quelle senza Gore ma erano esaurite.
      Per un trail della lunghezza e del fondo della Trans D'Havet una suola bella consistente è consigliata, altrimenti si rischia di arrivare con le piante dei piedi dilaniate.
      Ad ogni modo ti faccio sapere le impressioni post gara.

      Elimina

Scrivete un po' quel che vi pare, per il momento non modero perchè non c'ho voglia.
Solo una cosa, una firma è sempre gradita.

 
© 2012. Design by Main-Blogger - Blogger Template and Blogging Stuff